Inès de La Fressange - Le Icone dello Stile | 3° Punto: Lo Stile Personale | WH, Cate?




Inès de La Fressange, il cui vero nome è Inès Marie Laetitia Eglantine Seignard La Fressange, è nata 11 agosto 1957 a Gassin, nel Sud della Francia.
Suo padre, André Seignard del marchese de La Fressange, era un avvocato d'affari internazionale proveniente dalla vecchia aristocrazia francese dei signori di La Fressange, dal Valey, nell’Alvernia. 


Ines, dopo aver conseguito il diploma di maturità, ha iniziato, all'età di 17 anni, la sua carriera di modella.
Ben presto, dopo alcuni scatti di Oliviero Toscani per Elle Francia, comincia a essere notata nella scena internazionale e a lavorare come modella per molti stilisti, uno tra i tanti Thierry Mugler.
Nel 1983, seduce Karl Lagerfeld per la sua eleganza e classe, e questo le chiede di firmare un contratto in esclusiva con la Maison Chanel.
Inès è stata, infatti, la prima modella nella storia del fashion francese a prestare il suo volto come testimonial di una casa di moda.
Senonché, il rapporto d’amore con Chanel si rompe, nel 1989, quando le viene proposto di posare come modella per il busto della Marianna di Francia (il simbolo della nazione francese esposto in tutti i municipi del paese). Lei accetta ma Karl Lagerfel, che in quella occasione si lasciò sfuggire "Non voglio vestire un monumento, è troppo volgare!", rompe il sodalizio.

Dopo la fine del rapporto di lavoro con Chanel, nel 1991, Ines decide di lanciarsi lei stessa nel mondo della moda come stilista e crea una propria etichetta "Inès de La Fressange" con un negozio di abiti prêt-à-porter e profumi nell'ottavo arrondissement di Parigi. Il successo, sia in Francia che all’estero, è immediato.
Ma anche questa avventura poco a poco si esaurisce. Socio azionista di minoranza nella sua stessa società viene, nel 1999, licenziata.
Inizia, così, a lavorare con il designer parigino Bruno Frisoni e per il famoso marchio di calzature Roger Vivier, divenendone, ben presto, l’ambasciatrice nel mondo nonché direttore artistico e amministratore delegato.

Per quanto riguarda la sua vita privata, 19 giugno del 1990, Inès de La Fressange sposa l’uomo d'affari e mercante d'arte italiano Luigi d'Urso. La coppia ha due figlie: Nine Marie, nata nel 1994 e Violette Marie, nel 1999.
La loro storia d’amore dura sino al 2006, anno in cui, a seguito di un attacco cardiaco, Luigi Orso muore.
Dal 2010 Ines ha una relazione con Denis Olivennes, l'ex capo di Fnac e dal 2011 capo della stazione radio Europe 1.

Inès de La Fressange durante la sua carriera ha pubblicato 2 libri di notevole successo: La Parisienne, del 2010, in cui racconta, insieme alla giornalista di Elle, Sophie Gachet, lo stile delle donne parigine, e LookBook: come mi vesto oggi, del 2017, una guida di stile in cui, Inès, nuovamente assieme alla giornalista Sophie Gachet, consiglia gli outfit più adatti, situazione per situazione.































































Vi piace lo stile di Inès de La Fressange? È la musa ispiratrice di qualcuna di voi?


xoxo
M.Agatha




Altri post di cui potrebbe interessarti la lettura:















Tutti gli articoli del 3°Punto: Lo Stile Personale





 

L’Archivio degli Articoli di WH, C?





Nessun commento:

Posta un commento