Lasciamoci ispirare. | 3° Punto: Lo Stile Personale | WH, Cate?



Miei carissimi quattro follower,

Allo scopo di semplificare un po’ questa ricerca di suggestioni per individuare un nostro proprio stile brand intrapresa lo scorso post, avrei pensato di inaugurare una rubrica interamente dedicata ai diversi stili presenti nel mondo della moda. Perché è vero che lo stile è personale e ognuno di noi deve raggiungerlo seguendo un percorso individuale ma ciò non significa che le regole generali non debbano essere conosciute. Io vorrei aiutarvi in questa prima parte del percorso poi voi dovreste interpretarle ed i più coraggiosi infrangerle.

Pertanto, ho suddiviso le  diverse tipologie di fashion style in sei diversi archetipi che, penso, siano, anche, le sei tipologie che costituiscono i capisaldi nella moda, a prescindere dai continui mutamenti delle tendenze imperanti.

Avremo, quindi, lo stile:






Trendy



Creativo



Drammatico



Naturale



Romantico




- Così come accade per le forme del corpo e per i colori amici o nemici, ciascuno di noi ha uno stile predominante sugli altri ma ciò non esclude che si possa avere una o, anche, più tendenze verso altri stili, denominati, perciò, secondari. Una donna, infatti, potrà essere, fondamentalmente, romantica ma in alcune occasioni tendere, maggiormente, verso un aspetto classico o drammatico.





- È auspicabile che ciascuno di noi non aderisca in toto ad uno stile (ad esempio, indossare elementi dello stile romantico dalla testa ai piedi) ma ne crei un altro, tutto personale, fatto dall’insieme di alcuni di questi. Ovviamente non potrà essere un mix di tutte e sei le tipologie così come non potrà interpretarli tutti contemporaneamente.


- Inoltre, spesso capita che l’unione di due o più stili dia vita ad una nuova influenza che li racchiude entrambi. La tendenza boho chic è l’unione, infatti, dello stile creativo con quello trendy.   




xoxo

M. Agatha

3 commenti: