Ideare il nostro stile personale. | 3° Punto: Lo Stile Personale | WH, Cate?





Miei carissimi quattro follower,

Prima di passare alla fase concreta della costruzione dell’armadio perfetto (fase che sarà trattata prossimamente in una sezione apposita di questo blog) è necessario, precedentemente, trovare la giusta ispirazione per quello che sarà il nostro stile brand o stile firma, che dir si voglia.

Che cos’è lo stile firma?

È lo stile che ci identifica, che funziona quasi come se fosse un nostro particolare “biglietto da visita”.






 Potrà trattarsi di uno speciale modo di mixare alcuni capi oppure un accessorio insolito che ci accompagna spesso come ad esempio una collana, un foulard, una borsa, o, ancora, potrà trattarsi di uno stile preciso, lo stile classico, per citarne uno o al contrario quello creativo. Potremo sfoggiare questi elementi uno alla volta o più di uno contemporaneamente, ma non troppi insieme, ovviamente.

Non vi viene in mente niente? Ritornate, allora, alla IIa conquista - Evidenziare il nostro stile personale - e ripercorrete l’iter descritto per l’outfit oppure provate a creare un nuovo lookbook per i vostri personali must have.

Anche in questa fase di ispirazione è fondamentale un taccuino sempre con noi dove annotare i pensieri su come vorremmo essere, come ci immaginiamo. In quali film vorremmo vivere una vita parallela? Se, ad esempio, dovessimo vederci come delle Rossella O’Hara in Via col Vento, o Kathleen Kelly  in C’è posta per te, bhè, potremo, così, desumere che la componente romantica, in noi, fa un po’ da padrona!




Ma saranno perfette anche le citazioni celebri che racchiudono la vostra visione fashion.

Infine raccogliete, catalogate, commentate e conservate immagini di come vorreste essere, di quello che vorreste fosse il messaggio da comunicare al mondo – donna romantica, classica, di tendenza…

In che modo?

- Con un moleskine, che terrete sempre in borsa,

> dove raccogliere e commentare le immagini che troverete nelle riviste femminili, solo per citarne alcune, Elle, MarieClaire, Vogue, Glamour, Grazia….
Potrebbe trattarsi di outfit particolare così come, invece, dell’eleganza delle muse dello stile, passate ed attuali o ancora di icone del fashion.




ma anche, semplicemente,
>  dove conservare delle immagini ispiranti. Se sfogliando il vostro moleskine troverete dieci foto di donna in sahariana, sulle dune del deserto, un’idea che vi piaccia il look safari, esotico e di classe ve la sarete, infine, fatta, no?




> dove annotare il vostro commento sulla donna in fila alle casse del supermercato, sabato scorso, che seppur vestita in modo easy si distingueva dalla massa per il modo insolito con cui aveva avvolto il suo foulard attorno al collo o per l’abbinamento colori davvero ben riuscito tra giacca, top e pantaloni. O sulla ragazza in autobus, o sulla signora con il cappello incontrata al bar, mentre facevate colazione, stamani, con le colleghe d’ ufficio. Gli esempi e gli spunti potrebbero essere infiniti.

> dove incollare le foto che di volta in volta troverete sulle riviste di moda sia delle donne che pensate possano appartenere alla vostra categoria cromatica che degli outfit indossati da queste che rispecchiano i loro colori amici.





- Con una cartella sul vostro Pc dove salvare tutte le immagini che vi colpiranno, navigando su internet.
Potreste denominarle: Il mio stile in inverno o il mio stile al mare oppure un’altra cartella chiamarla:  I miei accessori must have.






Un sito web dove iniziare a cercare le vostre suggestioni? Pinterest!
Date un’occhiata all’account di Cate, What’s Happening, Cate? potrete trovare tantissime immagini già raggruppate per tipologia. 


- Accanto ad ogni foto, che sia reale o virtuale, scrivete la data ( la vostra visione fashion non è immutabile ma con il tempo cambierà e si evolverà) cosa vi ha colpito dell’outfit ( il colore del vestito, il taglio, il tessuto, la grandezza dell’anello, le pietre della collana…) e perché pensate che starebbe bene su di voi.

- Ricordate che non avete alcun limite. Potrete scegliere accessori o abiti lontano da voi per budget, taglia o forma del corpo. Questo lavoro serve solo ad ispirarvi e l’ispirazione non può essere contenuta e né censurata perciò semaforo verde anche per immagini che rimandano un’idea di voi sexy o misteriosa.

 Buon divertimento.

xoxo

M. Agatha

Nessun commento:

Posta un commento