Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo. | 1° Punto: La Forma del Corpo | WH, Cate?

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.









Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.         


Miei  carissimi quattro follower,
Come ve la cavavate alle scuole medie? Tutti bravi, tutti da 10?
Io ricordo quel periodo con molto piacere, innamorata della storia e geografia un po’ della meno matematica e geometria. A proposito di geometria, ma a voi quante nozioni di questa materia sono rimaste ancora nella testa? 

Se vi chiedo il teorema di Pitagora sareste capaci di rispondere? E come si calcola l’area di una cerchio?
Ok, ok, lo ammetto, ricordate più di me.
Anche il perimetro di un triangolo rettangolo? Mi arrendo, siete tutti dei matematici, passiamo alla geografia …no aspettate, l’ultima domanda, sapreste disegnare la forma di una donna rettangolo o ancor più difficile, la forma di una donna triangolo invertito? Non lo sapete fare, non ne avete mai sentito parlare? Ma come è possibile, allora non conoscete neppure la forma della donna a cerchio? Voglio farvi sentire male, vi chiedo della donna triangolo ben differente dalla forma della donna triangolo invertito.
Il vuoto nelle vostre menti.
Cate, almeno tu sai qualcosa di tutto ciò, ma non eri bravissima con le squadre e righello? Certo Cate che non sai nulla e come potresti, d’altronde.
Non ricordate niente non perché non abbiate studiato abbastanza a scuola ma semplicemente perché queste sono nozioni che nessun maestro insegna, pur fondamentali nella vita, almeno nella vita di una donna che tiene a sè stessa e alla propria immagine.  
Avete quaderno e matita per prendere appunti perché ora vi spiegherò un po’ di cosa trattano queste nuove forme di geometria.  
Quante donne ci sono al mondo? Tante, e ognuna di queste è unica, con il suo carattere le sue peculiarità ma anche con la forma del suo corpo. No, attenzione, non mi sto riferendo al fatto che una donna possa essere alta o bassa oppure grassa o magra ma alla sua peculiare tipologia.
Se ci osserviamo un po’ (come ho chiesto di fare a Cate nello scorso post) noterete che il sedere di alcune assomiglia a quello di Jennifer Lopez più di quello di altre e le gambe di poche fortunate ricordano quelle di Giselle Bundchen, molto poche, purtroppo.
Si lo so Cate che sarebbe piaciuto anche a te averle ma, ahimè, non sei tra queste poche fortunate.
Nonostante le numerose differenze tra una donna e l’altra le loro diverse forme del corpo sono state tutte ricondotte in 5 grandi categorie geometriche: Triangolo Rovesciato, Cerchio, Triangolo, Clessidra e Rettangolo.
Altri invece sono ricorsi, in modo che io trovo più simpatico, alla frutta per catalogare le forme del corpo: Fragola, Mela, Pera, Clessidra (ma non esiste in natura un frutto a forma di clessidra?) e Banana.


Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo. Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.



Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.
Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.





















QUALI SONO LE LORO CARATTERISTICHE SALIENTI?



Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.





L

La donna a Fragola o a triangolo rovesciato si caratterizza per avere un seno abbondante, delle spalle ampie che lo sembrano anche maggiormente poiché il bacino e fianchi sono, in ogni caso, più stretti al confronto. Nel momento in cui aumenta di peso il grasso si distribuisce uniformemente su tutto il corpo, anche sulle braccia e sulla schiena.

Il miglior pregio: Le sue gambe, sono nella maggioranza dei casi magre e slanciate.
Cosa fare: Attirare l’attenzione altrui sulla parte inferiore del corpo, vita, fianchi e gambe.
Cosa non fare: Sottolineare ancora di più, ovviamente, le spalle e le braccia.

Alcuni esempi hollywoodiani di Donna a Forma di Fragola: 

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.



Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.



L

La donna a Mela o a cerchio si caratterizza per avere la parte centrale del corpo, il busto, più ampia di quella inferiore. Sono infatti la presenza della pancia e la mancanza di un punto vita che le attribuiscono la sua naturale forma a cerchio. Se, questa tipologia,  accumula peso questo va facilmente a concentrarsi nella zona centrale del corpo, sulle spalle, sul busto e sui fianchi che rimangono comunque stretti. Seno e sedere, in compenso, non sono molto prosperosi. Naturalmente non significa che una donna con tale forma debba essere necessariamente sovrappeso. Nella sua versione magra potrebbe esser confusa con la donna banana o a fragola.

Il miglior pregio: Le sue gambe che sono magre e slanciate e le braccia relativamente esili.
Cosa fare: Enfatizzare la parte del viso e del collo con sciarpe o collane oppure concentrasi sulla parte inferiore del corpo cioè sui fianchi stretti e le gambe magre indossando gonne e/o scarpe con tacchi (nei limiti del possibile)
Cosa non fare: Indossare cinture e giacche.

Alcuni esempi hollywoodiani di Donna a Forma di Mela: 

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.



L

La donna a Pera o a triangolo: questa tipologia di donna ha la parte inferiore del corpo, fianchi  e cosce, più larga della parte superiore, spalle e braccia. Se il seno (spesso ma non sempre) non è molto prosperoso in compenso la vita è ben definita e la pancia è piatta. Il sedere, invece, è pieno.
Se prende peso, questo tipologia di donna lo accumula tutto sulle cosce e sui fianchi.

Il miglior pregio: La pancia piatta.
Cosa fare: Attirare l’attenzione sulla parte superiore del corpo distraendo da quella inferiore mediante un uso furbo dei colori e tessuti.
Cosa non fare: Indossare jeans skinny o minigonne.

 Alcuni esempi hollywoodiani di Donna a Forma di Pera:

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.



Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.








D
La Donna a Clessidra o a 8: da molti definita la figura femminile ideale questa donna bilanciata nella sua parte superiore e inferiore del corpo è sicuramente molto sensuale. Ha le spalle della stessa grandezza dei fianchi e con la vita ben definita, elemento che le attribuisce la classica forma a 8. Il seno ed il sedere sono abbastanza prosperosi ( ma non sempre) così come lo sono le cosce che restano comunque più magre dei fianchi, a sottolineare la sinuosità del corpo.
 Nel momento in cui aumenta di peso questo si distribuisce uniformemente su tutto il corpo, anche su spalle e braccia, ma la donna clessidra non per questo perde il vitino da vespa e la sua caratteristica forma a 8.

Il miglior pregio: Ma la sensualità delle curve, no?
Cosa fare: Non molto, è già sensuale pur restando semplice, deve solo indossare un ottimo reggiseno per sottolineare ancor di più la vita stretta.
Cosa non fare: Non nascondere le curve con abiti informi.

Alcuni esempi hollywoodiani di Donna a Forma di Clessidra: 

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.


Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.



L

La donna a Banana o a rettangolo: Le donne con tale conformazione hanno spesso un fisico magro (ma non sempre) – moltissime modelle sono delle donne a banana -  e un aspetto un po’ androgino poiché le loro spalle hanno la medesima ampiezza dei loro fianchi e il punto vita poco definito le conferisce il classico aspetto a colonna. Per lo più sono donne senza curve, seno e sedere infatti non sono pronunciati.  Elemento però positivo, generalmente non ingrassano ma se accumulano peso questo si distribuisce uniformemente un po’ ovunque e non in una sola odiata zona.

Il miglior pregio: Le braccia e le gambe e non dover minimizzare alcuna parte del corpo.
Cosa fare: Creare le curve che non esistono e mostrare al mondo le gambe e le braccia
Cosa non fare: Indossare fantasie verticali sottolineando così ancor più l’effetto colonna.

Alcuni esempi hollywoodiani di Donna a Forma di Banana: 

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.

Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.



Secondo voi, Cate a che categoria appartiene? 
Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.


E voi, che forma del corpo avete?


xoxo 
M.Agatha

Altri post di cui potrebbe interessarti la lettura:


E tu, conosci la Donna a Fragola, denominata, anche, Donna a Triangolo Invertito? Le sue caratteristiche
Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.





E tu, conosci la Donna a Mela, denominata, anche, Donna a Cerchio? Le sue caratteristiche
Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.





E tu, conosci la Donna a Pera, denominata, anche, Donna a Triangolo? Le sue caratteristiche
Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.





E tu, conosci la Donna a Clessidra denominata, anche, Donna a Otto? Le sue caratteristiche
Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.





E tu, conosci la Donna a Banana, denominata, anche, Donna a Rettangolo? Le sue caratteristiche
Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.








Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.


Punto 1: Non puoi avere stile se non conosci la forma del tuo corpo.