Egypt 2010 - The Pyramids | Once Upon A Time


My dearest four Followers,

Miei carissimi quattro Followers,










I always  loved  to see  photo albums. I could stay for hours looking at photos collected in the albums. And it’s  not too important if I don’t know the people or the places.

Initially I look at entire photo but after a while I start scanning particulars related to faces, dresses  or different expressions of the face.  Otherwise, if I’m looking at a place I scan for instance the several trees or furniture , the sky if it’s cloudy or if it's a sunny day.  After  I look at other pictures but suddenly it comes back to me the desire of looking better at a photo I watched previously as  I’d  felt that  a very important particular was not given the right importance  and so I keep going for hours and hours…


io ho sempre adorato sfogliare gli album fotografici. Starei ore a guardare le foto che vi sono raccolte all’interno e non importa se non ne conosco i luoghi o le persone. Prima guardo la foto nel suo intero poi ne scruto i particolari, dei volti, dei vestiti, le espressioni. Se si tratta di un luogo o di un posto mi soffermo sugli alberi, gli arredi, il cielo, se era nuvoloso oppure splendeva il sole. Poi ne scorro altre ma all’improvviso mi torna la voglia di rivedere meglio una foto appena passata come se avessi la sensazione che un particolare importantissimo mi sia sfuggito…e così per ore e ore…



 
Let's look at Cate’s  photo album about her trip in Egypt, in 2010: The visit at the Pyramids.
Andiamo, ora,  a dare un’occhiata all’album fotografico di Cate ed al suo viaggio in Egitto, nel 2010: La visita alle Piramidi.

 
xoxo
M. Agatha




All the old paintings on the tombs
They do the sand dance don't you know
If they move too quick (oh whey oh)
They're falling down like a domino
.
… … … … … … … … … … … … … … …
Ay oh whey oh, ay oh whey oh
Walk like an Egyptian
… … … … … … … … … … … … … … …



On the road to pyramids…
Sulla strada per le piramidi…




















A  hunter with a big…big!... gun was approaching a wild animal that, during the night, came near the village, terrifying people defenseless that live there.

The hunter was looking up…probably the wild animal climbed up a tree…


Un cacciatore, con il suo enorme fucile,  si appropinqua alla feroce fiera che, nella notte,  si è avvicinata troppo al villaggio, terrorizzando, così,  poveri abitanti indifesi…

…guarda in lato,  il feroce animale si sarà arrampicato sugli alberi…






Nooo!, the hunter,  with a big…big!…gun,  was holding his big…big!... gun at little birds upon  trees…

Noo!, il cacciatore, con il suo enorme fucile, sta puntando il suo enorme fucile solo a dei piccoli passerottini…












It’s known as  the earliest Egyptian pyramid.  During the Third dynasty of Egypt, the architect Imhotep built Egypt's first step pyramid, the Pyramid of Djoser, by building a series of six successively smaller mastabas (an earlier form of tomb structure), one on top of another.





è considerata la più antica tra le piramidi, costituita dalla sovrapposizione di più mastabe,  i più antichi esempi a noi pervenuti di arte funeraria egiziana. L'artefice di tale costruzione è Imhotep, il primo architetto conosciuto della storia.












Imhotep portrayed by the actor Arnold Vosloo in the movie: “The Mummy” - 1999


L’attore Arnold Vosloo nel ruolo dell’architetto e sacerdote del re Imhotep,  nel film  La Mummia- 1999









This  pyramid is also sometimes called the False or Blunt Pyramid, because its upper part has a shallower angle of inclination than the lower part.  From series… win some,  lose some.”




conosciuta anche come la Falsa Piramide o la Spuntata poiché l’angolo di inclinazione nella parte superiore è maggiore di quello nella parte inferiore, in seguito ad un collasso della piramide durante la fase di costruzione. Dalla serie…” non tutte le ciambelle riescono subito con il buco”








 



 


THE GIZA PLATEAU


"From atop these pyramids, forty centuries look down upon you."

                                                                    Napoleon Bonaparte to his soldiers,  before the Battle of the Pyramids, 1798


Here the fourth dynasty Kings (2561-2450 B.C.) built 3 large pyramids (Khufru, Krefen and Mykerinos ) and eight smaller pyramids. The ancient egyptians called this place Kherit Neter Akhet Khufu or 'The West'.



LA PIANA DI GIZA


“Dall’alto di queste piramidi 40 secoli ci guardano”

                                Napoleone Bonaparte ai suoi soldati, prima della battaglia delle Piramidi,  1798


In questa piana la quarta dinastia reale (2561-2450 B.C.) costruì 3 grandi piramidi ( Cheope, Chefren e Micerino) e otto piccole piramidi. Gli antichi egiziani chiamavano questo posto Kherit Neter Akhet Khufu  cioè “sotto qualcosa” o ancora   L’ovest”.



 



The Great Sphinx of Giza commonly referred to as the Sphinx, is a limestone statue of a reclining or couchant sphinx, a mythical creature with a lion's body and a human head.

It is the largest monolith statue in the world, standing 73.5 meters (241 ft) long, 6 meters (20 ft) wide, and 20.22 m (66.34 ft) high. It is the oldest known monumental sculpture, and is commonly believed to have been built during the reign of the pharaoh Khefren  (c. 2558–2532 B. C.)






La Sfinge di Giza è una statua raffigurante una sfinge cioè un essere mitologico con volto umano e corpo di leone accovacciato.

È la più grande statua monolitica del mondo: lunga 73,5 metri, alta 20,22 metri e larga 6 metri di cui solo la testa è 4 metri.
















With a height of 143.5m it's only 3m shorter than Cheops', the pyramid of Khefren is the second tallest to have been built in Egypt. Khefren built his pyramid on a higher part of the Giza plateau, which makes his pyramid look higher. 





porta il nome del faraone Chefren, IV sovrano della IV dinastia egizia, e ha la caratteristica di conservare sulla punta parte del rivestimento bianco in pietra calcarea di Tura. Tale rivestimento ne ricopriva tutta la superficie della piramide e gli garantiva una particolare luce riflettente; gli studiosi sono d’accordo nell’affermare che questo doveva essere il rivestimento di tutte e tre le piramidi del sito di Giza.

Di pianta quadrata, con l’altezza di oltre 143 metri (attualmente è alta circa 136 metri) e il lato di base lungo oltre 215 metri, la piramide di Chefren è seconda per altezza, dopo quella di Cheope, suo padre e predecessore nel governo dell’Egitto ma appare la più alta delle tre piramidi di Giza poiché è costruita su un basamento di roccia alto circa dieci metri.





















THE PYRAMID OF CHEOPS or KHUFRU

Great Pyramid of Khufu (Cheops in Greek) was originally stood 146.59m high with a base of 230.33meter.

For 4500 years Khufu's pyramid stood as the highest man-made structure in the world.  It is the oldest of the Seven Wonders of the Ancient World, and the only one to remain largely intact.





La Piramide di Khufu (Cheope in greco )  a Giza, anche detta Grande Piramide,  è l'unica delle sette meraviglie del mondo antico che sia giunta sino a noi, nonché la più grande piramide egizia e la più famosa piramide del mondo. È la più grande delle tre piramidi della necropoli di Giza. Costruita, si presume, intorno al 2570 a.C., è rimasta l'edificio più alto del mondo per circa 3800 anni.






Do you still think that your job is very boring?
Pensi ancora che il tuo lavoro sia noioso?




Mounted – on camel! – policemen.
Polizia a...cammello!







It’s true, at the end of  tunnels  there is always the light...
È  proprio vero, alla fine di ogni tunnel c’e’ sempre la luce…